Alessia Nadin, Rosina ne Il barbiere di Siviglia

Di recente a Milano, Teatro alla Scala, nuova produzione di Francesca da Rimini/ Adonella diretta da Fabio Luisi, regia di David Pountney; a Verona, Teatro Filarmonico, Petite Messe Solennelle.

– Padova, Rosina/Il barbiere di Siviglia, Opera Estate Festival Veneto, Orchestra di Padova e del Veneto: 2 agosto Padova, 5 agosto 2018 Bassano del Grappa.

Tra i debutti più recenti: Bari Ninetta ne La Gazza ladra; Verona Romeo ne I Capuleti e i Montecchi, Adalgisa/Norma.

Lorenzo Malagola Barbieri – Dulcamara

Al Teatro Comunale di Bologna Johann nel Werther diretto da Michele Mariotti e con la regia di Rosetta Cucchi; Teatro Regio di Parma la nuova opera Il piccolo principe; Òpera de Tenerife, Frate e Deputato Fiammingo/Don Carlo, direttore Jader Bignamini, regia Cesare Lievi; Teatro del Monaco di Treviso, Concerto di Gala diretto da Giampaolo Bisanti con arie di Rossini.
Tra i prossimi impegni:
–  Festival della Lirica,  L’elisir d’amore – Dulcamara, debutto del ruolo a seguito della vincita del Concorso del Circolo delle Muse di Crema.

-Festival Donizetti Bergamo, Enrico di Borgogna /Brunone, direttore Alessandro De Marchi, Castello di Kenilworth/ Lambourne e Concerto di apertura del Festival Donizetti 2018 diretti da Riccardo Frizza.

Francesca Lombardi Mazzulli

Ha debuttato al Theatre Giessen i ruoli di Fiordiligi / Così fan tutte, e di Elvira / Don Giovanni. Ha cantato Messiah di Händel a Madrid, Gdansk, Pamplona con Fabio Biondi ed Europa Galante, con Orchestra da Camera di Stoccarda diretta da Fabio Biondi il ruolo di Amore in Clori, Dorino e Amore di Scarlatti.

La Fiera di Venezia di Salieri a Schwetzingen, con registrazione per Sony.

– Firenze, ORT, Orchestra della Toscana, “Ville e Giardini incantati”: 
Anna Fusek concertatore e solista
mercoledì 13 giugno | Villa medicea La Petraia ore 21.30
giovedì 14 giugno | Villa medicea di Cerreto Guidi ore 21.30
venerdì 15 giugno | Villa medicea di Poggio a Caiano ore 21.30
HÄNDEL “Augeletti che cantate” aria per soprano, flautino e orchestra (da Rinaldo HWV 7 MOZART “Non temer amato bene” (“Ch’io mi scordi di te”) aria di concerto per soprano, pianoforte obbligato e orchestra K.505

dal 13 al 15 giugno

 
News Precedenti