• Biografia
  • News
  • Recensioni
  • Discografia
  • Galleria
  • Audio-Video
Nadin Ritratto

Si diploma con il massimo dei voti al Conservatorio di Venezia, città dove debutta opere di Haydn e Galuppi, in seguito canta Ines/Il Trovatore, Zayda/Don Sebastien al Teatro Donizetti di Bergamo; inoltre Cherubino/Le Nozze di Figaro nel Circuito Lirico Lombardo, Berta/Il barbiere di Siviglia a Udine, Angelina/La Cenerentola a Venezia, Papagena e Terza Dama/Flauto magico nell’ambito di Pocket Opera, Lola/Cavalleria rusticana a Udine e Bergamo. Vincitrice As.Li.Co., debutta Dorabella/Così fan tutte diretta da Diego Fasolis nel Circuito Lirico Lombardo, dove canta anche in Cenerentola diretta da Giacomo Sagripanti, regia di Rosetta Cucchi.

Ha cantato in seguito Vespina/Il matrimonio inaspettato di Paisiello sotto la direzione di Riccardo Muti a Salisburgo, Pisa, Ravenna e Piacenza.

Successivamente canta Nakamti in Padmavati di Albert Roussel al Festival di Spoleto, dove torna per Amelia al ballo di Menotti, opera con cui debutta, diretta da Placido Domingo, al Palau de les Arts Reina Sofia di Valencia, dove canta anche Cherubino/Nozze di Figaro diretta da Andrea Battistoni, regia di Ruggero Raimondi. Ha cantato Stephano/Romeo et Juliette di Gounod a Trieste diretta da Julian Kovatchev, regia di Damiano Michieletto.

Si esibisce anche nel repertorio liederistico, cameristico e sacro. Ha tra l’altro cantato con l’Orchestra del Festival Puccini diretta da Matteo Beltrami, Petite Messe Solennelle a Trieste, Messiah di Handel con Filippo Maria Bressan a Pisa.

Tra gli impegni delle ultime stagioni: debutta a Verona, Teatro Filarmonico in Dido and Æneas cui hanno fatto seguito LItaliana in Algeri/Zulma e Flauto Magico/Seconda Dama. Canta di nuovo Cherubino alla Fenice di Venezia, Zerlina/Don Giovanni con la regia di Graham Vick e Nicklausse /Racconti di Hoffmann nel Circuito Lirico Lombardo ed è Cenerentola al Festival di Cipro. Tra le produzioni più recenti Adalgisa /Norma a Padova, canta in Suor Angelica all’Opera di Roma con Daniele Rustioni e Damiano Michieletto, La Cenerentola/Fata Madrina nella nuova creazione di Cristian Carrara con Giuseppe La Malfa e Maria Grazia Pani regista e librettista al Teatro Petruzzelli di Bari, dove ha debuttato in seguito Ninetta/La Gazza ladra direttore George Petrou e regia di Damiano Michieletto. Al Filarmonico di Verona ha cantato di recente Romeo/I Capuleti e i Montecchi con Fabrizio Maria Carminati, regia Arnaud Bernard, Adalgisa / Norma con Francesco Ivan Ciampa e la regia di Hugo De Ana.

Tra i suoi prossimi impegni: per l’apertura della Stagione Lirica 2017/18 del Teatro Filarmonico di Verona Otello/Emilia con Antonino Fogliani e Francesco Micheli, in seguito Manon Lescaut/Un musico con Francesco Ivan Ciampa e Graham Vick; debutterà al Teatro alla Scala nella produzione di Francesca da Rimini/Adonella, che la Scala presenterà nel 2018 diretta da Fabio Luisi. Sarà Isaura nel Tancredi (produzione ROF) di nuovo al Teatro Petruzzelli di Bari, direttore José Miguel Pérez-Sierra, regia, scene e costumi di Pier Luigi Pizzi.