• Biografia
  • News
  • Recensioni
  • Discografia
  • Galleria
  • Audio-Video
Mirko Guadagnini foto1

Ha studiato al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e nel 1998 ha vinto il concorso As.Li.Co. Il suo repertorio spazia dalla musica barocca a Mozart agli autori del XX secolo.

Ha interpretato i ruoli di Don Ottavio/Don Giovanni, Rinuccio/Gianni Schicchi, Tom Rakewell/ The rake’s progress di Stravinsky, Fenton/Falstaff, Hortensio/Kiss me Kate di Cole Porter , Enea/ Dido and Aeneas di Purcell, Renaud/Armide di Gluck, Tamino/ Die Zauberflöte, Conte d’Almaviva/Il barbiere di Siviglia di Paisiello, Cassio/ L’Otello di Verdi, in prestigiosi teatri e festival italiani ed esteri tra cui Teatro alla Scala,  Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Regio di Torino,  Parigi Teatro Châtelet , Tel Aviv New Israeli Opera, Montecarlo, Grand Théâtre di Ginevra, Teatro Sao Carlo di Lisbona, Teatro Verdi di Trieste, Teatro la Fenice di Venezia, Festival Pergolesi Spontini a Jesi,  Opera di Lione e di Montpellier.

Ha cantato con direttori quali Roberto Abbado, Bruno Campanella, Myun Whun Chung, Claus Peter Flor, Riccardo Muti, Evelino Pidò, Donato Renzetti, Pinchas Steinberg, Marcello Viotti.

Tra le produzioni di opera barocca cui ha preso parte: Orfeo/L’Orfeo, L’Olimpiade di Pergolesi/ Clistene, Oronte/Alcina, Goffredo/Rinaldo di Händel, con J.Eliot Gardiner, William Christie, Peter Neumann, Ottavio Dantone, Fabio Biondi, Alessandro De Marchi .

Molto intensa anche l’attività concertistica con orchestre quali quella Scaligera, Radio France, Accademia di Santa Cecilia, Orchestra Regionale della Toscana. Ha un vasto repertorio di messe ed oratori dal periodo barocco fino alla musica moderna, tra cui Messiah di Händel, l’integrale dell’opera sacra di Mozart eseguita con l’Orchestra da Camera di Mantova e Umberto Benedetti Michelangeli, Serenata e Les Illuminations di Britten con l’Orchestra Sinfonica Verdi di Milano. Si dedica contemporaneamente alla musica da camera, perfezionandosi con pianisti come Irwin Gage, tenendo numerosi recitals.

In occasione delle ricorrenze su Britten ha cantato numerosi concerti quali in Recital alle Sale Apollinee del Teatro La Fenice di Venezia, inoltre a Milano, Stagione Sinfonica 2014 Orchestra LaVerdi, War Requiem op. 66, Zhang Xian direttore.

Si dedica con assiduità al repertorio moderno e contemporaneo,  cantando prime esecuzioni assolute quali Don Ottavio / Il dissoluto assolto di Azio Corghi su testo di Josè Saramago al Teatro San Carlo di Lisbona e nel nuovo allestimento del Teatro alla Scala; Emone/Antigone di Ivan Fedele al Maggio Musicale Fiorentino 2007 (Premio Abbiati quale miglior produzione e miglior cast); Hippolyt/Phaedra di Hans Werner Henze diretto da Roberto Abbado al Maggio Musicale Fiorentino (Premio Abbiati 2008); Patto di sangue creazione di Matteo d’Amico diretta da Marcello Panni con la regia di Daniele Abbado al Maggio Musicale Fiorentino 2009; Il Killer di parole di Claudio Ambrosini diretto da Andrea Molino e con la regia di Francesco Micheli in prima assoluta al Teatro La Fenice di Venezia, con ripresa all’Opéra Nationale de Lorraine a Nancy nel 2012.

Ha cantato al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino L’Affare Makropulos / Janek diretto da Zubin Mehta e con la regia di W. Friedkin; inoltre al Teatro alla Scala Il Ritorno di Ulisse in patria / Eurimaco con Rinaldo Alessandrini e la regia Robert Wilson, canterà di nuovo al Teatro alla Scala in Incoronazione di Poppea.

Di recente ha cantato ai Teatri di Reggio Emilia la nuova opera di Mauro Montalbetti I corpi eretici nel 40° della morte di Pier Paolo Pasolini, diretto da Francesco Lanzillotta, al Teatro Pavarotti di Modena e all’OperaGiocosa di Savona la nuova opera di Carlo Galante Il labbro della lady, direttore Carlo Boccadoro, canterà all’Opera di Firenze/Maggio Musicale Fiorentino Lo specchio magico di Fabio Vacchi, direttore John Axelrod.

Ha all’attivo numerose incisioni discografiche con musiche del ‘600/’700 registrate per Chandos, Astrèe, Stradivarius, ha inciso il ruolo di Orfeo / L’Orfeo di Monteverdi per Glossa, che ha ottenuto ampi riconoscimenti dalla critica internazionale, da Choc du Monde de la Musique  a Grammophone Awards 2008 Best Baroque Vocal, a Premio Amadeus dell’Anno 2009,  Requiem di Mozart per Bottega discantica 2010.

www.mirkoguadagnini.com